• un po’ di noi
    noi due

un po’ di noi

Il nostro perché

Noi ghirigirls sappiamo tenere al caldo il cuore di chi ci sta vicino, sappiamo proteggere, accompagnare, vedere, guidare, motivare, ispirare e scovare bellezza dappertutto. Ci mettiamo al servizio di persone #incercadimeraviglie, capaci di sentire la forza di ciò che è vero e disposte a guardarsi negli occhi. Siamo a disposizione di tutti quelli che stanno cercando la loro luce. Con noi hai la possibilità di realizzare una versione straordinaria di te, senza perderti.

Qui ti senti a casa nella tua pelle, al sicuro nelle tue idee, preziosa per quella che sei, eccezionale in quanto unica, libera di esprimerti e guidata a farlo nel migliore dei modi.

BIO

Floriana

Luogo e data di nascita_ Fidenza, 13 marzo 1978
Occhi_ verdi
Capelli_ castano scuro
Altezza_ 1,62 cm
Marito_ Alessandro
Figli_ n.n.
Animali fantastici_ Melagrana e Perpenna + Arturo, Circe, Frida
Segno zodiacale_ Pesci
Colore preferito_ rosso scarlatto
Genere di letture_ fantasy
Serie tv preferita_ Le terrificanti avventure di Sabrina
Tipo di calzatura_ Doc Martens
Abbigliamento_ mix and match
Olio essenziale_ arancio, patchouli, ambra
Dolce o salato?_ salato
Superpotere_ la meraviglia
Parole_ calore, protezione, natura, libro, carta, cane,
fuoco, erba, piante, fiori, profumo, carezza, luce, donna,
accoglienza, sapore, bellezza, meraviglia, armonia,
fantasia, sapere, mistero, colore, coperta, legna, sole,
sentiero, abbraccio, nutrimento, saggezza, radici.

Ho sempre avuto una personalità creativa, è più forte di me. Ho studiato al Liceo Artistico “B. Cassinari” di Piacenza e mi sono iscritta all’Accademia di Brera. Sono Floriana e si può dire che sono nata in una bottega. Mio nonno Nello era calzolaio e pellaio, qui a Fidenza, conosciuto da tutti. La bottega era proprio a fianco all’appartamento dei miei nonni. La nonna cuciva le scarpe e intanto andava di là in cucina a mescolare la minestra. Il lavoro e la vita erano un po’ la stessa cosa. Per questo ho deciso di chiamare questo posto bottega: il Ghirigoro bottega.

Nel 2009 ho rinunciato a un lavoro d’ufficio nella Pubblica Amministrazione perché sentivo che mi mancava qualcosa. Allora ci ho provato, ho fatto diventare vero il mio sogno, con la testa fra le nuvole, i piedi ben piantati e la piccola Blu che scodinzolava al mio fianco. Ho ricominciato tutto da capo, in un’estate, con l’aiuto di mio marito e di una manciata di buoni amici. Abbiamo sistemato questo locale che era stato una palestra, poi un circolo musicale, ed era ormai vuoto e spoglio.

Nel 2010 è nato il Ghirigoro bottega come laboratorio creativo e negozio di artigianato indipendente. Ho progettato i primi matrimoni, quasi per caso, allora ho capito cosa stavo diventando. E come sempre, al momento giusto, è arrivata Elisa.

“Fai quello che puoi,
dove sei,
con quello che hai.”

bio

Elisa

Luogo e data di nascita_ Fidenza, 1° luglio 1975
Occhi_ sottobosco
Capelli_ castano chiaro
Altezza_ 1,56 cm
Marito_ Carlo
Figli_ Sebastiano e Martino
Animali fantastici_ n.n.
Segno zodiacale_ Cancro
Colore preferito_ azzurro polvere
Genere di letture_ giallo
Serie tv preferita_ Jessica Jones
Tipo di calzatura_ Blundstone
Abbigliamento_ bon ton
Olio essenziale_ menta, lavanda, cannella
Dolce o salato?_ dolce
Superpotere_ la temperanza
Parole_ amico, famiglia, casa, natura, libro, ordine,
misura, mistero, viaggio, coerenza, solidarietà,
equilibrio, eleganza, cucina, domenica, cammino,
sorriso, libertà, progetto, infuso, cura, organizzazione,
rispetto

Il mio più spiccato talento è quello di sapere gestire con assoluta precisione il lato amministrativo di qualsiasi situazione. Diplomata alla scuola di Ragioneria “L.Paciolo” di Fidenza, adoro vivere a stretto contatto con file excel, problemi da risolvere e incastri perfetti. È sempre mia l’ultima parola, che si tratti di stanziare un budget o di definire una palette colori, questo perché ho un innato senso della misura. Ho partecipato con passione a un corso di bon ton, a uno di fatturazione elettronica e a quello di cake design, senza dimenticare quello di Photoshop, di panificazione, di cucina vegetariana, yoga e mindfullness.

Oltre a gestire il volo della Flo, cresco insieme a mio marito due figli adolescenti e condivido con loro la passione per il tennis, il pianoforte e il calcio amatoriale. Faccio orgogliosamente parte del Ghirigoro fin da quando era solo un’idea scritta su un taccuino.

Chi si rivolge a noi riconosce quasi subito queste due anime del Ghirigoro, non appena aprono quella porta e scostano la tenda per entrare in bottega, nasce un’alchimia difficile da raccontare. Ogni progetto è sempre un incontro tra le idee e i desideri di qualcuno e la nostra capacità di realizzarli, di trasformarli in un disegno, in una moodboard, scegliendo i colori, sapori, forme e parole giuste.

“Le buone maniere
riflettono un’innata
predisposizione al
rispetto per se stessi
e per gli altri.”

un po’ di noi

La storia della bottega

A Fidenza, in un vicolo antico a pochi passi dal Duomo, c’è una bottega artigianale, uno studio di design, che si chiama “il Ghirigoro”.
In questa piccola città nel cuore dell’Emilia, noi ci sono cresciute, insieme. L’abbiamo amata e biasimata, sentendoci comunque sempre di poterla chiamare Casa.
Un giorno di tanti anni fa io, Floriana, ho raccontato a Elisa che cosa avevo in mente di fare e lei, a differenza di altri amici e parenti, non ha risposto “Sei pazza!” oppure “Non ce la farai mai…” o piuttosto “Tieniti stretto il tuo lavoro”. No! Lei ha risposto: “Io ci sono”.
E così è stato. Fin dall’inizio.

È una storia lunga e romantica quella della bottega. È il sogno realizzato di una ragazza che confida nel potere della meraviglia e di un’altra che crede nella forza di un buon progetto. È il viaggio di due amiche cresciute con gli stessi valori e dotate di una straordinaria fiducia nelle idee e nelle persone. È un eterno gioco di equilibrio tra sogno e realtà.

È così che nel 2010 è nato il Ghirigoro, la prima bottega italiana di artigianato Indie.
Da quell’ottobre in poi, tutto è stato stravolto, ma in fondo nulla è cambiato. Se un tempo passavamo giornate a cercare stupende creazioni di artigiani indipendenti di tutto il mondo da mettere in bella mostra sugli scaffali della bottega così che ciascuno potesse scegliere il proprio pezzo di arte e portarselo a casa, oggi quello che facciamo è realizzare progetti capaci di incantare, coinvolgere e sorprendere. Sempre si tratta di mettere la meraviglia al servizio di tutti, rendendo il mondo un posto po’ migliore.
Questo è il potere che si sente qui in bottega.
Questa è la forza che desideriamo trasmetterti.
Questo è il nostro talento: tiriamo fuori il tuo sogno dal cassetto, gli diamo una spolverata, lo studiamo per bene, lo trasformiamo in un’idea, lo traduciamo in un progetto e alla fine lo realizziamo per te, con te.
Che si tratti di un evento, di una festa, di un logo, di un libro, di un pezzo di creta o di uno scampolo di tessuto, poco importa: lo trasformeremo in qualcosa che saprà scaldarti il cuore e ti apparterrà, nel profondo. 

Letterine

la newsletter del Ghirigoro bottega

Lasciaci il tuo indirizzo così potremo inviarti estrosa corrispondenza.


resta con noi

ghirigoro

© Il Ghirigoro Bottega. Tutti i diritti riservati.